Greco Pietro

Pietro Greco

Pietro Greco è giornalista scientifico e scrittore. Insegna comunicazione della scienza in diverse scuole post-universitarie. Si interessa di scienza, storia e filosofia della sìcienza, politica della scienza. Collabora con L'Unità da un quarto di secolo.

Scienza e società

Iscriviti ai feed RSS
scienzaesocietà Caso Stamina è ora di agire 24 luglio 2014 | 13:45

Finalmente, verrebbe da dire. Finalmente anche la politica si assume le sue responsabilità e decide di intervenire nella «vicenda Stamina», che da anni ormai versa in un insopportabile stato di confusione. Stiamo parlando di Luigi Zanda e di Donata Lenzi, entrambi del Partito democratico. Il primo capogruppo al Senato, la seconda capogruppo presso la commissione […]

scienzaesocietà I santi guaritori e l’industria delle false speranze 17 luglio 2014 | 12:26

È successo anche ieri. Ancora una volta un magistrato si è sostituito ai medici e ha ordinato la somministrazione della terapia di Davide Vannoni a un paziente che la chiedeva. È un nuovo caso di quella «cura per decreto» che è somministrata solo in Italia e che fa parlare il mondo. Al caso Stamina e […]

scienzaesocietà Se la salute non è per tutti fa scendere il Pil 13 luglio 2014 | 13:30

Un bambino che nasce oggi in Malawi, sostiene l’Organizzazione Mondiale di Sanità (Oms), ha un’aspettativa di vita di 47 anni. Un bambino che nasce oggi in Italia ha un aspettativa di vita di quasi 83 anni. Una differenza di 26 anni. In Ciad 200 neonati su 1.000 muoiono prima di raggiungere i 5 anni di […]

scienzaesocietà Terra dei fuochi il rapporto tenuto nascosto 6 luglio 2014 | 13:30

Nei 55 comuni della «Terra dei Fuochi» ci si ammala di cancro e si muore significativamente di più che nel resto della Campania. Anche i bambini si ammalano di tumore di più, anche se – per fortuna – la mortalità non risulta più elevata che nel resto della regione. Una situazione per molti versi analoga […]

scienzaesocietà Senza prove. E non dice perché rifiuta la sperimentazione 30 giugno 2014 | 13:45

La vicenda Stamina ha molte facce. Tra queste ve ne sono tre – una giudiziaria, una sanitaria e l’altra scientifica – che riguardano direttamente Davide Vannoni, il fondatore di Stamina. Non affrontiamo la dimensione giudiziaria ma solo quella scientifica e sanitaria. La prima si fonda su due affermazioni di Vannoni, una laurea in lettere e […]

scienzaesocietà Politica energetica, il tempo delle scelte 23 giugno 2014 | 13:00

Lo ha detto, più volte, il ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi. E lo ha scritto, di recente (Il Messaggero, 18 maggio), anche Romano Prodi: c’è un tesoretto da 5 miliardi di euro (di cui 2,5 entrerebbero direttamente nelle casse dello Stato) l’anno sotto i nostri piedi, non abbiamo che da scavare per recuperarlo. Il […]

scienzaesocietà L’altra metà della scienza. Nei paesi islamici la ricerca è il canale principale di emancipazione 31 maggio 2014 | 13:15

Zoubida Charrouf, 62 anni, insegna chimica organica presso l’università Muhammad V di  Rabat, in Marocco. È considerata una delle più grandi esperte al mondo delle proprietà chimiche, mediche, alimentari e cosmetiche dell’argan (Argania Spinosa), una pianta da cui si ricava l’olio di argan e che è endemica del suo paese e del Tindouf, la regione […]

scienzaesocietà Puntiamo sull’economia della conoscenza 30 maggio 2014 | 14:51

L’economia basata direttamente sulla scienza fisica ha prodotto in Italia 118 miliardi di euro di fatturato nell’anno 2011, pari al 7,4% del Prodotto interno lordo (Pil) del nostro Paese. Dando impiego a 1,51 milioni di persone, pari al 6,1% del totale dei lavoratori italiani. Ciascuno di questi lavoratori, dunque, ha prodotto valore aggiunto per 78.100 […]

scienzaesocietà Scuola, è tempo di ri-creazione 11 maggio 2014 | 13:30

Il mondo è cambiato, diceva Gianni Rodari all’inizio degli anni ’60 del secolo scorso. Io scrivo per i ragazzi di oggi, astronauti di domani. Ragazzi che vivono e apprendono in un mondo molto diverso da quello conosciuto dai loro padri e dai padri dei loro padri. Occorre una nuova scuola. Occorre un nuovo metodo d’insegnamento. […]

scienzaesocietà In fuga dall’università devastata 30 aprile 2014 | 13:15

Sostiene Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione Europea: con il 22,4% di laureati nella fascia di età compresa tra i 30 e i 34 anni, nell’anno 2013 l’Italia risulta ultima assoluta tra i 28 Paesi dell’Unione Europea. Superata, negli ultimi quattro anni, anche dalla Slovacchia (26,9%), dalla Repubblica Ceca (26,7%) e, di poco, dalla Romania (22,8%). Sostiene […]

« indietro1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10avanti »
1-10 di 176
Archivio
Tag